Come cominciare 

 


Back to Table of Contents

Per cominciare un progetto telematico sono necessarie alcune condizioni. Un certo numero di queste possono essere trovate anche nella lista presente in questo manuale. Qui sono riassunte le più importanti.

Tecnologia  
E' necessario disporre di un computer  per l'insegnante e per gli alunni per poter ricevere ed inviare le lettere. Non è indispensabile avere un computer per ogni alunno, né tanto meno un indirizzo e-mail ciascuno. Molti insegnanti infatti raggruppano le lettere degli alunni in un solo file ( molto spesso compresso  .zip) che inviano al loro collega.  A sua volta, il collega distribuisce le lettere agli alunni: le può stampare e consegnare oppure inviare all'indirizzo appropriato.

Nel caso non sia possibile utilizzare in modo continuo il  laboratorio d'informatica, non scoraggiatevi: è sempre possibile inviare il materiale  (lettere - disegni - foto etc) anche attraverso la posta prioritaria. 

Come trovare un partner ?

C
ercate di familiarizzare con la tecnologia di computer con programmi (  per esempio Word etc.) che rispondono ai requisiti richiesti, poi sarà necessario trovare un partner. Il modo più semplice è inviare un messaggio al portale indicato www.europeanschoolsproject.org/image/

Se avete trovato un partner, potete aggiungere il progetto nel database di www.europeanscholsproject/dbase/

Potete inoltre, per i contatti in lingua tedesca, rivolgervi al sito del Goethe Institut http://www.goethe.de/ins/pl/lp/prj/bld/deindex.htm  dove è disponibile la versione  “Das Bild der Anderen”  (Deutsch als Fremdsprache DAF). Come nel caso dei progetti in inglese, per la ricerca del partner la scheda da compilare è la seguente:

Nome della scuola:
Indirizzo della scuola:
Insegnante responsabile:
Età alunni:
Numero di alunni e alunne:
Lingua di comunicazione:
Anni di studio della lingua italiana:
Durata del progetto:
Descrizione del progetto:
Indirizzo al quale inviare comunicazione:
Quando il contatto è stato stabilito: 
Nome della scuola partner:
Indirizzo della scuola partner:
Numero telefono e fax:
E-mail:
Insegnante referente del progetto: 
 

Cosa dovreste avere in comune?

Per molte ragioni è importante che il vostro collega ed i suoi alunni non siano troppo differenti per quanto riguarda i seguenti aspetti :

- l'età: le due classi dovrebbero avere più o meno la stessa età;
- il numero: le due classi dovrebbero avere circa lo stesso numero di alunni;
- il livello: le due classi dovrebbero essere sullo stesso livello di competenza della lingua italiana.

Altre differenze non dovrebbero creare problemi, semmai possono rendere lo scambio più ricco ed interessante.